Hotel Salicone Norcia Hotel tre stelle

  • italiano
  • English


Norcia - Best Western Hotel Salicone

Data di arrivo Data di arrivo
Data di partenza Data di partenza
Ospiti per camera
Adulti Bambini Età

Le bellezze artistiche di Norcia

 

La città di Norcia, stupenda cittadina a ridosso dei Monti Sibillini, fu fondata dai Sabini e divenne già nel II secolo a.C un fiorente municipio romano.


Circondata da mura trecentesche, intatte e di straordinario valore artistico, è città ideale per abbinare interessi artistico-culturali e itinerari gastronomici nelle prelibatezze che questa terra sa offrire.


Geografia

Norcia è collocata a sud est dell’Umbria, nel punto di raccordo tra due realtà paesaggistiche assai diverse ma contigue: la Valnerina, il comprensorio della stretta valle fluviale scavata dal fiume Nera e dai suoi affluenti, e i Monti Sibillini, centro del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, zona montuosa con vette in grado di raggiungere e superare i 2000 metri di altezza.

Nella tarda primavera (seconda metà di Giugno) l'altopiano è teatro di un particolare fenomeno naturale denominato “Fioritura”, dovuto appunto alla fioritura contemporanea di decine di specie floreali diverse che danno luogo ad un tappeto multicolore che ricopre tutta la valle.


Gastronomia di Norcia

Norcia è un paradiso gastronomico ricco e ricercato: le lenticchie di Castelluccio, il farro, il tartufo nero pregiato, (tuber melanosporum), vero principe delle ricette tradizionali nursine, i formaggi di ogni varietà, come il pecorino e la caciotta, ma soprattutto la "norcineria", nobile ed antica arte della lavorazione della carne suina, che risale al 1200 e che ha reso la città umbra famosa in tutto il mondo. Tra le vie cittadine i profumi dei prodotti tipici vi circonderanno.


San Benedetto

Norcia ha dato i natali a San Benedetto, patrono d’Europa e patriarca del monachesimo occidentale. La sua Regola, che riassume la tradizione monastica orientale adattandola con saggezza e discrezione al mondo latino, apre una via nuova alla civiltà europea dopo il declino di quella romana. Nel solco di San Benedetto sorsero nel continente europeo e nelle isole centri di preghiera, di cultura, di promozione umana, di ospitalità per i poveri e i pellegrini.